RozzanoToday

Partono i lavori per ristrutturare il ponte di pietra sul Naviglio a Rozzano

I lavori sulla struttura che scavalca il Naviglio Pavese termineranno a novembre

Verrà restaurato il ponte di pietra sul Naviglio a Cassino Scanasio (frazione di Rozzano). Lo ha deciso l'amministrazione comunale guidata da Giovanni Ferretti che ha stanziato 60mila euro per il consolidamento della struttura tutelata dalla soprintendenza delle Belle arti.

Nei giorni scorsi è stato firmato l'accordo con il consorzio di bonifica est Ticino Villoresi (ente che gestisce le acque del naviglio) per la concessione ad uso pubblico del ponte, il Comune e nei prossimi giorni partiranno i lavori. L’intervento si concluderà entro fine novembre e prevede l’installazione di nuovi parapetti in ferro, più alti e sicuri di quelli originari, e il rifacimento del fondo stradale.

"Sono particolarmente compiaciuto di questo progetto che dà seguito ad un impegno preso con la cittadinanza - commenta il sindaco Gianni Ferretti - la ristrutturazione del ponte non era di nostra competenza in quanto l’ente gestore è il consorzio di bonifica est Ticino Villoresi ma, visto la stato in cui si trovava quest’opera, mi sono attivato per avviare tutte le procedure necessarie per prendercene cura. Il ponte si inserisce infatti in un contesto ambientale di rilievo e fa parte del patrimonio storico architettonico del nostro territorio".

La chiusura del ponte era stata disposta dal consorzio di bonifica est Ticino Villoresi nel 2019 anche a seguito di alcune segnalazioni giunte dai cittadini. Il fondo delle rampe di accesso era infatti molto sconnesso e i parapetti originari avevano un’altezza inferiore a quella prevista per evitare che, sporgendosi, si potesse cadere nel Naviglio sottostante. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La Lombardia diventa zona arancione: adesso è ufficiale. Ecco da quando e cosa cambia

  • "Ve matamos a todos", poi calci e pugni: il folle assalto della 'gang', 5 poliziotti feriti in metro

  • Covid, Milano si sveglia in zona arancione: riaprono i negozi. Galli: "Scelta politica"

  • Lombardia verso la zona arancione: ma non c'è nulla da esultare. I numeri

  • Fontana: "Milano rimane zona rossa. Governo vuole mantenerla fino al 3 dicembre"

Torna su
MilanoToday è in caricamento