rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Rozzano Opera / Strada Provinciale ex Strada Statale 412 della Val Tidone

Il ponte sulla Val Tidone a Opera potrebbe aprire entro fine 2021

Nella notte tra sabato e domenica 7 novembre si sono svolte le prove di carico sulla struttura

Dovrebbe aprire entro fine anno il ponte ciclopedonale a Opera tra le frazioni di Mirasole e Noverasco. Il condizionale è d'obbligo ma il cronoprogramma sembra ben delineato; fino ad allora il ponte non sarà praticabile. Nella notte tra sabato e domenica 7 novembre, comunque, si sono svolte le prove di carico sulla struttura e un tratto della Val Tidone è stato chiuso al traffico.

L’attesa per l’apertura del collegamento che, a scavalco dell’ex statale, collegherebbe in modo sicuro Noverasco e Opera, è tanta: sono passati poco più di 7 anni da quando, nel maggio del 2014 si verificò il primo cedimento di una rampa del sovrappasso. La struttura fu dichiarata inagibile e venne completamente demolita e rimossa nel 2017. Da allora le istituzioni che, a vario titolo, intervengono nella costruzione e gestione dell’opera hanno lavorato per ricostruire il collegamento, fondamentale per gli operesi e molto utilizzato anche per le gite fuoriporta. 

A condizionare il regolare svolgimento dei lavori, recentemente, si è aggiunto anche lo stop forzato dovuto agli approfondimenti giudiziari che hanno interessato il terreno su cui sorge l’infrastruttura e i lavori di adeguamento delle rampe a quanto previsto nel capitolato d’appalto.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ponte sulla Val Tidone a Opera potrebbe aprire entro fine 2021

MilanoToday è in caricamento