menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nel Milanese un prestigioso telescopio arriva nel nuovo osservatorio astronomico

Il Merz Dallmeyer, riconosciuto dal ministero come patrimonio culturale e scientifico da tutelare, sarà esposto a Rozzano

Un prestigioso telescopio del 1870 arriva nel nuovo osservatorio astronomico di Rozzano, hinterland sud di Milano.

Riconosciuto patrimonio culturale e scientifico tutelato dal ministero per i beni e le attività culturali, il telescopio Merz – Dallmeyer sarà installato nell’osservatorio astronomico pubblico in fase di ultimazione in Cascina Grande.

"L’antico telescopio del 1870 - mette in luce l'amministrazione comunale - sarà il gioiello dell’osservatorio astronomico di Rozzano. Giunto fino ai giorni nostri in buonissimo stato di conservazione, il telescopio Merz - Dallmeyer per lo studio di fenomeni astrologici è un raro esempio di strumento scientifico di tardo ottocento costruito da due dei più importanti marchi europei del settore. Oggi è affidato al gruppo astrofili di Rozzano e sarà presto reso nuovamente fruibile ed utilizzabile all’interno dell’osservatorio cittadino che l’amministrazione comunale sta realizzando presso il centro culturale Cascina Grande".

I lavori si concluderanno entro la primavera e daranno vita ad una struttura su due livelli dotata di grandi vetrate sul parco circostante, una sala conferenze principale a doppia altezza oltre ad una sala polifunzionale circolare per le esposizioni e i percorsi didattici.  

“Il nuovo osservatorio astronomico è un importante investimento per il presente e contribuisce a dare forma al futuro della nostra città - commenta il sindaco Gianni Ferretti – siamo molto felici di poter contare sul gruppo astrofili Rozzano per diffondere la cultura scientifica e per valorizzare al meglio sia l’osservatorio a disposizione del pubblico e delle attività in campo didattico sia la preziosa strumentazione di cui l’osservatorio è dotato per compiere le osservazioni astronomiche”.

“Crediamo sia un risultato davvero rilevante per noi e per la nostra città che potrà vantare un tale bene visibile ed utilizzabile sul proprio territorio - dichiara Michele Bini in rappresentanza del gruppo astrofili Rozzano – siamo orgogliosi di questo riconoscimento e ringraziamo l’amministrazione comunale per avere creduto in noi e nel nostro sogno”. 

Oltre al telescopio Merz - Dallmeyer, unico nel suo genere, che sarà sottoposto a restauro affinchè torni a recuperare la sua piena funzionalità, l’osservatorio astronomico ospiterà anche un telescopio più moderno e computerizzato dotato di un grande diametro ideale per studiare la luminosità delle stelle e la ricerca di piccoli corpi celesti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione, la decisione

Coronavirus

Che fine farà lo smart working a Milano dopo la pandemia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

  • Sport

    Il nuovo logo dell'Inter

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento