menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ospedale di San Donato

L'ospedale di San Donato

Odissea per un’anziana donna al Policlinico

Quattro ore di attesa al Pronto Soccorso per una 82enne

Una lunga attesa trascorsa accanto alla parente 82enne che imperterrita tossiva sangue. Arriva alle sette di mattina M.C. 82 anni dopo una lunga notte trascorsa a tossire sangue.

La visitano alle 11.30 e solo allora si può tranquillizzare che la sua non è un’emorragia grave. È la brutta avvenuta capitata ad un cittadino e a sua suocera che si sono recati al pronto soccorso di San Donato, particolarmente intasato in questi giorni di picco influenzale, per sintomi alquanto preoccupanti,

Non era la prima volta che si presentavano questi sintomi e nemmeno la prima volta che veniva visitata presso la struttura ospedaliera di San Donato, L'anziana donna ha ricevuto un codice verde, quello per i meno gravi ma che restano comunque in osservazione. Nonostante questo la donna è rimasta in sala d'attesa tossendo sangue per ore attendendo di poter essere visitata, con gente anche più giovane a cui è stata data la precedenza pur non essendo particolarmente gravi.

Non sono rari gli episodi che riguardano lunghe attese presso il pronto soccorso di San Donato o ancora lunghe soste nelle astanterie dello stesso ospedale, anche in casi particolarmente complessi e seri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento