San Donato via Emilia

Cane vaga nella notte vicino all'autostrada: salvato dalla polizia stradale

E' successo a San Donato Milanese nella notte tra sabato e domenica

Repertorio

Salvato in extremis un cane che si era smarrito e stava per essere investito nei pressi dell'autostrada. E' successo a San Donato Milanese nella notte tra sabato e domenica. Gli "angeli" sono stati gli agenti della polizia stradale, che hanno notato il cane - un meticcio - mentre girovagava senza apparente meta, sulla via Emilia, già di per sé pericolosa. La vicenda è finita bene: i proprietari - una coppia di anziani del posto - hanno potuto riabbracciare il loro animale.

Lo riferisce Il Giorno. Il cane si trovava nei pressi dell'allacciamento con il raccordo autostradale dell'A1. Il timore era che potesse prendere la strada del raccordo o comunque che potesse essere investiti dalle vetture in transito, che sono parecchie anche a notte fonda.

Gli agenti sono riusciti a catturare il cane e lo hanno tranquillizzato, poi lo hanno portato al loro comando sandonatese e hanno comunicato il ritrovamento. E' bastata qualche ora di attesa: in mattinata una coppia di anziani santonatesi ha contattato il 112 per segnalare la scomparsa del loro cane. Era proprio quello ritrovato dagli agenti nella notte.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cane vaga nella notte vicino all'autostrada: salvato dalla polizia stradale

MilanoToday è in caricamento