rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
San Donato San Donato Milanese

Avanti tutta con il quartiere Monticello

Eliminate ex botteghe artigiane e capannoni che un tempo occupavano la zona. Nell'area presto un complesso per cinquecento nuovi sandonatesi

Avanti tutta con le ruspe che nelle ultime settimane hanno raso al suolo la zona antistante il podere storico di Monticello, sul quale esistono vincoli storici e architettonici, eliminando capannoni e edifici in cui stanziavano piccole imprese e botteghe.

A ritmi serrati si avvicina dunque la nuova realizzazione di quello che dovrebbe essere il quartiere residenziale del futuro di San Donato. Un villaggio di costruzioni monofamiliari e plurifamiliari a due piani, che darà casa ad oltre 500 neo sandonatesi.

Dopo una prima fase di bonifica del territorio da eternit e lana di vetro, è arrivato il turno delle demolizioni sui quasi 51mila metri cubi che verranno destinati al nuovo quartiere. Il progetto approvato con variante urbanistica tre anni fa, sotto l’ex amministrazione Dompè, dovrebbe essere completato nel 2015, a stretto giro partiranno i cantieri.

Sostanziali modifiche verranno apportate anche alla viabilità che dovrà essere allargata data la stima secondo cui oltre 400 persone in più si muoveranno con le auto nella zona di Monticello.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avanti tutta con il quartiere Monticello

MilanoToday è in caricamento