San Donato

Dal 1985 ad oggi lo stesso numero di sandonatesi

L’anagrafe ha chiuso poche settimane fa i conti del 2012 e fotografa 32.782 abitanti complessivi, cifra immutata dal lontano 1985

A fine 2012 i sandonatesi registrati erano 32.782 praticamente un numero identico a quello rilevato nel 1985, dato che sta a significare che la cittadinanza sandonatese “tiene” ma non cresce. La punta massima di crescita nella storia del comune è stata toccata ad inizio millennio, per un solo anno, andando oltre i 33.000.

La serie storica dei dati raccolti dal Municipio inizia in epoca pre-Eni, presenza che negli ultimi decenni ha favorito la crescita esponenziale di cittadini anche di nuova acquisizione in quanto provenienti da altre località nel mondo, era il 1952 e a San Donato stava sorgendo il primo palazzo di Mattei, si contavano solo 2.672 persone. Nel 1970 si era passati a ben 24.430 per arrivare nel 1985 al dato purtroppo ancora attuale.

Quello che viene dunque rilevato nel 2012 è sostanzialmente una comunità che non cresce, con un’alta età media per abitante che si aggira intorno ai 43,8 anni con una prevalenza di nuclei famigliari composti da tre persone e dunque con un solo figlio a carico. È proprio questa la problematica: la natalità. I sandonatesi fanno pochi figli complice senza dubbio la difficile congiuntura economica che stiamo attraversando.

La popolazione oggi conta infatti solo 4838 ragazzi e bambini dotto i 15 anni a fronte di una massiccia cifra che sta indicare invece le persone tra l’adolescenza e la pensione ben 20.600 e ancora oltre 7.340 persone oltre i 65 anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal 1985 ad oggi lo stesso numero di sandonatesi

MilanoToday è in caricamento