rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
San Donato San Donato Milanese

Paullese, avviata la sperimentazione

Da stamattina semafori sempre verdi sulla 415; Polizia Locale e amministratori sul posto per monitorare la situazione. Prematuro valutare gli effetti sul traffico, si va avanti fino a venerdì

Ha esordito lunedì mattina la chiusura sperimentale degli ingressi semaforici di via Gela e di via Moro a San Donato, sulla provinciale Paullese, misura assunta di comune accordo con La Provincia di Milano e le amministrazioni del Sud-Est Milanese allo scopo di valutare gli eventuali effetti benefici del “verde fisso” sulla circolazione in entrata nel capoluogo lombardo.

Dalle prime ore della giornata la Polizia Locale e l’Ufficio tecnico del Comune hanno presidiato gli incroci a raso coinvolti nel test assicurando il regolare procedere della circolazione, mentre gli addetti della Provincia hanno provveduto a conteggiare gli ingressi in città per poter sostanziare con le cifre i risultati della sperimentazione al termine dei 5 giorni programmati (dal 21 al 25 ottobre incluso).

Sul posto si sono recati anche il Sindaco di San Donato Andrea Checchi, con l’assessore alla mobilità Simona Rullo e i rappresentanti dei Comuni di Paullo e Pantigliate (rispettivamente il Vicesindaco Federico Lorenzini e il Sindaco Lidia Rozzoni) oltre al Presidente di Legambiente Lombardia (Damiano Di Simine) e a un delegato dell’associazione dei pendolari della Paullese.

«È difficile – spiega il primo cittadino sandonatese Andrea Checchi – esprimere a caldo una valutazione su questa prima mattinata; occorreranno alcuni giorni e dati certi per capire la fattibilità di questa sperimentazione. Confermo in ogni caso che si tratta di un test: se la valutazione sarà negativa non avrà alcun seguito e ci attiveremo con la Provincia e gli altri Comuni per individuare altre soluzioni per snellire il traffico sulla Paullese».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paullese, avviata la sperimentazione

MilanoToday è in caricamento