rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
San Donato San Donato Milanese

Beccato con la droga, infila l'hashish nel Big Mac: "Me l'hanno dato così"

Accade sulla Paullese, a San Donato. Un ragazzo, fermato a un posto di blocco di carabinieri, infila il "fumo" nel Big Mac che aveva appena preso. Ma i militari se ne accorgono: "Me l'hanno dato così"

Quando si è imbattuto nella paletta dei carabinieri ha provato a nascondere l’hashish per non farsi beccare. Il fatto strano, però, è che il giovane in questione ha messo i 2,5 grammi di droga dentro ad un Big Mac che aveva preso d’asporto.

E’ accaduto domenica notte sulla Paullese, dove un ragazzo è stato fermato con la sua auto dal posto di blocco dei carabinieri di San Donato. Non sapendo come cavarsela, ha aperto il panino e ci ha ficcato dentro il “fumo”, tra uno strato di carne e un pezzo di pane. Ma naturalmente non è riuscito a farla franca. Il fatto è successo sulla nuova Paullese - riaperta in parte alla circolazione - nell’ambito di una grossa operazione di controllo da parte dei carabinieri e della polizia locale, impegnati ormai tutti i sabati sera con alchool test e ritiri di patenti.

Dei tre posti di blocco organizzati nella zona dai militari, il ragazzo ha beccato l’unico da cui non poteva sfuggire: quello presidiato da un cane dell’unità cinofila, Black, che non si è fatto distrarre dall’odore del panino scovando subito l’hashish del ragazzo. Ma se l’idea del giovane – segnalato poi alla Prefettura – è quantomeno bizzarra, la sua spiegazione quando i carabinieri gli hanno chiesto conto dell’hashish ha dell’incredibile. Il ragazzo, non sapendo come giustificare la situazione scomoda, ha sostenuto - in modo non troppo convinto - che al McDonald’s gli avessero dato il panino già così.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beccato con la droga, infila l'hashish nel Big Mac: "Me l'hanno dato così"

MilanoToday è in caricamento