Giovedì, 24 Giugno 2021
San Donato Via Emilia

Tentano di rubare ottone in una ditta del Novarese, arrestati

I due malviventi vivono a San Donato Milanese

I due arrestati

Due pregiudicati residenti a San Donato Milanese sono stati arrestati "in trasferta", mentre stavano per compiere un furto nel Novarese. I due, il 37enne Ivavlo S. e il 22enne Stovan I., di nazionalità bulgara, erano già riusciti a entrare nella ditta "Semar" di Suno con un furgone Iveco ma è scattato l'allarme, pervenuto al titolare dell'azienda, che si è precipitato sul posto insieme ad una guardia giurata.

L'arrivo dei due ha di fatto "bloccato" le operazioni dei malviventi, che erano pronti a caricare sul furgone un grosso quantitativo di ottone.

Nel frattempo sono arrivati i carabinieri, che hanno invitato ad allontanarsi sia il titolare sia il vigilante, in modo da non dare nell'occhio. L'idea si è rivelata vincente perché i ladri, ritenendo di essere ormai "tranquilli", dopo oltre quattro ore sono usciti dalla zona boschiva circostante nella quale si erano riparati e sono stati immediatamente bloccati dai militari, che si erano disposti in forze con tre pattuglie. 

I due bulgari hanno cercato di opporsi ma alla fine sono stati arrestati. Rispondono di tentato furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano di rubare ottone in una ditta del Novarese, arrestati

MilanoToday è in caricamento