rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
San Donato San Donato Milanese

Una galleria commerciale per il terminal M3

Per trasformare la squallida tettoia in un vero hub occorrono 800mila euro

Una vera e propria galleria commerciale con otto negozi, inserti di arredo urbano di ultima generazione come vetrate a colonne per gli ascensori. Un progetto che richiede un investimento cospicuo ma che si propone di portare più ricavi commerciali e dai parcheggi posti accanto al terminal della metro 3 fra Milano e San Donato.

I costi previsti ammontano a 852mila euro con un rendimento previsto di ben 318mila all’anno. A capo del progetto Milano Sud Est Trasporti-Agi, con il patrocinio della Provincia di Milano nell’obiettivo di realizzare il tutto per una porta di Milano più in linea con Expo 2015.

Il tutto sorgerebbe nella zona di interscambio tra i mezzi di superficie e quelli sotterranei. Qui lo stato delle cose è rimasto fermo a 21anni fa. La stazione di interscambio è stata ultimata nel 1992 ed è sostanzialmente ferma da allora, con un’immensa tettoia di 1000mq con poco o nulla sotto. Qualche bar e bancarelle ambulanti, niente più per i passanti a San Donato. Il progetto porterebbe dunque un miglioramento sia nell’estetica dei servizi esistenti sia l’integrazione di servizi ad oggi sostanzialmente inesistenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una galleria commerciale per il terminal M3

MilanoToday è in caricamento