rotate-mobile
San Donato

Tragedia in Montenegro: trovato morto alpinista di San Donato

L'uomo era scomparso da mesi: il corpo, però, non era mai stato ritrovato, fino a sabato. Probabile l'evento accidentale o un malore. Era un esperto di trekking

Un altro milanese, dopo la tragedia di Alberto Magliano sull'Himalaya, ha perso la vita in alta montagna

Giovanni Battista Ottonello, 70enne, è stato ritrovato sabato mattina in un dirupo del monte Prokletije, tra Albania e Montenegro. Il suo corpo era in avanzato stato di decomposizione. 

L'alpinista, di San Donato, era scomparso qualche mese fa, agli inizi di agosto. Era un amante della montagna ed esperto di trekking; probabile la morte per evento accidentale o malore, non era un "principiante".

Dato il lunghissimo periodo di "silenzio", già la famiglia era preparata al peggio, ma il ritrovamento del corpo ha confermato le tristi previsioni. 

La salma è stata trasportata all’obitorio di Podgorica, in attesa che venga eseguita l’autopsia disposta dalle autorità locali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia in Montenegro: trovato morto alpinista di San Donato

MilanoToday è in caricamento