rotate-mobile
San Donato San Donato Milanese

Identificata la donna trovata morta sui binari. È di San Donato

Sarebbe una lucciola nigeriana di San Donato la donna rinvenuta morta il 28 febbraio scorso lungo la linea ferroviaria a Giussago, in provincia di Pavia

V.E. queste le iniziali della ragazza nigeriana di 24 anni il cui corpo privo di vita è stato ritrovato sotto la massicciata della linea ferroviaria all’altezza di Giussago in provincia di Pavia.

La donna sarebbe di San Donato. Il riconoscimento è stato possibile attraverso le impronte digitali, tuttavia resta oscura la dinamica della morte, sebbene gli investigatori ritengano possibile l’ipotesi di un incidente.

La giovane probabilmente è scesa dal treno all’altezza di Certosa e si è incamminata lungo i binari, scalza. Durante la camminata probabilmente è stata travolta da un treno in corsa. L’impatto sarebbe avvenuto all’altezza di Moriago, nel comune di Giussago, e avrebbe provocato un trauma cranico con conseguente morte immediata.

Nella ricostruzione tuttavia sono ancora molti i tratti bui, gli investigatori proseguono con le indagini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Identificata la donna trovata morta sui binari. È di San Donato

MilanoToday è in caricamento