menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inseguimento ad alta velocità

Prima ruba in un negozio e poi prende l’autostrada in contromano. Sabato sera movimentato per una 26enne a San Donato.

La giovane è stata bloccata da un paio di pattuglie dei carabinieri dopo una lunga corsa ad alta velocità finita in tangenziale.

È iniziato tutto attorno alle 19 quando, secondo una prima ricostruzione dei fatti, la ragazza di origini straniere è stata protagonista di un furto a San Donato. Nel mirino della giovane sarebbe finito in particolare un esercizio commerciale.

La vittima del furto, però, ha dato tempestivamente l’allarme ai carabinieri di San Donato, che si sono subito lanciati all’inseguimento della 26enne in fuga alla guida di una macchina. Tallonata da un paio di pattuglie della stazione sandonatese e del nucleo operativo e radiomobile, la ragazza ha tentato la mossa disperata per seminare le forze dell’ordine. Si spiega così l’azzardata decisione di imboccare l’autostrada addirittura contromano.

Dopo pochi metri la giovane è stata coinvolta in un incidente, che per fortuna non ha avuto gravi conseguenze. A seguito dell’incidente, poi, la ragazza è stata portata al pronto soccorso del Predabissi per essere sottoposta ad ulteriori accertamenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento