menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L’elicottero atterra e scoperchia una tettoia

Attimi di paura al Concentrico. Le lastre in movimento avrebbero potuto ferire i passanti

Una vera tragedia sfiorata quella accaduta sabato mattina in pieno centro città dove per una raffica d’aria creata dalle pale di un elicottero del 118 atterrato per un’emergenza al Pratone, alcune lastre di copertura della pensilina dei bus sono volate in aria.

Il tutto è accaduto nella prima mattina in via Martiri di Cefalonia dove nella zona verde confinante con via Gramsci è atterrato un elicottero per il soccorso di un paziente colpito da infarto nel quartiere Torri Lombarde.

Sotto gli occhi dei passanti le raffiche di vento hanno spinto in aria le lastre di copertura delle pensilina die bus che probabilmente non erano ben attaccate. La lastre hanno completamente sorvolato la carreggiata finendo a terra sul marciapiede dal lato di strada opposto.

Sul posto sono accorsi immediatamente gli agenti della polizia locale che hanno provveduto a mettere in sicurezza la zona depositando il pannello in un punto non di passaggio. Fortunatamente le lastre non hanno colpito passanti o macchine che transitavano in zona ad un orario di punta. Tutto è bene, quel che finisce bene.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento