rotate-mobile
San Donato San Donato Milanese

Dipendenti ACS: 19 su 30 perderanno il posto

Il liquidatore non lascia speranze e annuncia il licenziamento di chiunque non sia stato assunto tramite concorso pubblico

Il liquidatore Federico Gelmini ha annunciato, nel corso dell’ultimo consiglio comunale, il passaggio di una forbice estremamente ampia sui dipendenti dell’Azienda Comunale Servizi, attualmente in fase di smantellamento. Su un organico di 30 persone, il taglio toccherà ben 19 dipendenti.

L’Azienda Comunale Servizi afflitta da debiti è stata oggetto negli scorsi mesi di una decisione di smantellamento e passaggio, temporaneo, dei servizi erogati in carico al comune. Ora è tempo di decisioni.

Verranno confermati solo coloro che sono entrati in azienda con concorso pubblico, ovvero 9 addetti alle farmacie su 18 e 2 amministrativi su 12. Confermate dunque solo 11 figure professionali, per gli altri 19 si apre la fase di affiancamento per una ricollocazione occupazionale.

L’assessore allo sviluppo economico, imprese e lavoro, Chiara Bacchiega ha annunciato che il comune ha già avviato un dialogo con Afol al fine di creare un incontro con le persone coinvolte e ha parlato di un consolidato sistema di rete per fronteggiare la criticità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dipendenti ACS: 19 su 30 perderanno il posto

MilanoToday è in caricamento