rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
San Donato San Donato Milanese

Nuovo stadio Inter. Associazioni ambientaliste in protesta

Associazioni ambientaliste e residenti si sono schierati contro il progetto

Da ormai diverso tempo è di dominio pubblico che il nuovo stadio dell’Inter potrebbe sorgere nel comune di San Donato nella zona collocata vicino all’abbazia di Chiaravalle laddove oggi c’è la cascina di San Francesco dell’Accessio. Oggi le principali associazioni ambientaliste segnalano che il territorio che potrebbe diventare terreno ospitante per il nuovo stadio si inserisce nel parco della Vettabbia, in quella zona del Parco agricolo sud Milano un tempo nota come Valle dei Monaci che da Corvetto si estende fino al monastero di Viboldone.

Quest’area è oggetto di un progetto di rilancio turistico da parte della Provincia di Milano in quanto caratterizzata da molteplici punti di interesse storico e religioso, ecco perché diversi gruppi ambientalisti e diversi cittadini, da sempre attenti alla tutela del parco, si stanno sollevando in protesta.

In particolare si sono esposte alcune associazioni ambientaliste tra cui Parco Sud di Milano, Salviamo il Paesaggio, WWF e Italia Nostra, specificando che non sono contrarie al progetto ma alla scelta della location che ha da sempre una vocazione del tutto diversa.

Nelle ultime settimane si sono rincorse voci sulla possibile scelta di territori alternativi a San Donato, come Rho o Assago, per destinare il nuovo progetto dell’Inter, tuttavia negli ultimi giorni sembra che l’ipotesi maggiormente percorribile resti ancora il comune di San Donato milanese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo stadio Inter. Associazioni ambientaliste in protesta

MilanoToday è in caricamento