San Donato

Omnicomprensivo allagato

La struttura è interrata e quando la falda si gonfia l’acqua filtra all’interno

Ancora pioggia e la palestra dell’istituto Omnicomprensivo di via Europa diventa letteralmente un’unica grande pozzanghera. Studenti e docenti reclamano a grande voce l’intervento risolutivo della Provincia di Milano, per una situazione che si ripropone da ormai diversi anni.

A compromettere seriamente la situazione della palestra pare non sia la pioggia che penetra dal soffitto ma l’acqua che arriva dal basso. La palestra è infatti interrata, e proprio sotto c’è una falda. Quando piove la falda si gonfia e l’acqua filtra all’interno della palestra.

In simili condizioni le lezioni di educazione fisica non si possono fare. Per ovviare all’inutilizzabilità del palazzetto, condiviso, come tutte le strutture per l’educazione fisica, da tutti e tre gli istituti, i docenti si sono ingegnati, proponendo attività che non richiedessero l’uso del campo, come il ping-pong.

Inoltre le chiazze d’acqua portano con sé batteri e muffe, che già fanno capolino in alcuni punti. La risoluzione della problematica dipende dalla Provincia, competente per quanto riguarda le scuole superiori. Negli anni passati le segnalazioni non sono mancate, e anche nelle scorse settimane una lettera è partita dai tre istituti.

Ricevuta la missiva, i tecnici provinciali sono recentemente venuti a San Donato a fare un sopralluogo. Gli studenti e i docenti attendono una lieta risoluzione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

MilanoToday è in caricamento