Venerdì, 18 Giugno 2021
San Donato

San Donato: Pd, Sel, Verdi e Noi per la città ufficializzano le primarie

Checchi e Broglia per il Pd, Menichetti per i Verdi: questi i tre nomi che concorreranno alle primarie. Resta da vedere cosa farà l'estrema sinistra

Il centro-sinistra sandonatese ha fissato la data delle primarie. Tre sono gli esponenti che si metteranno in gioco per conquistare la leadership della coalizione alle prossime elezioni amministrative.

Con la ferma volontà di strappare l'intera area di San Donato alle forze di centrodestra, dopo il quinquennio targato Mario Dompè, le sezioni locali del Partito democratico, di Sinistra ecologia e libertà, dei Verdi e di Noi per la città hanno ufficialmente presentato le primarie di coalizione per la scelta del proprio candidato sindaco. La relativa campagna elettorale, che porterà gli elettori di questa realtà urbana verso l’espressione della propria preferenza, è stata fissata per domenica 20 novembre 2011. Questo appuntamento rappresenta la prima reale occasione in cui, a San Donato Milanese, l'intera cittadinanza sarà delegata a esprimere direttamente le proprie rappresentanze istituzionali, anziché trovarsi di fronte a candidature suggerite dagli organi dirigenziali politici.

I nomi che si contenderanno il ruolo di aspirante primo cittadino per il centro-sinistra saranno tre: da una parte  Antonia Broglia e Andrea Checchi, per il Pd, e dall’altro Marco Menichetti, dei Verdi. A queste avrebbe dovuto affiancarsi anche una quarta candidatura, quella di Gianfranco Ginelli: ma si è ritirato a poche ore dall'ufficializzazione, affermando di sostenere Checchi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Donato: Pd, Sel, Verdi e Noi per la città ufficializzano le primarie

MilanoToday è in caricamento