rotate-mobile
San Donato San Donato Milanese

Una gara di solidarietà per Paola

Paola, piccola camerunense di dieci mesi, è affetta da una grave cardiopatia e la onlus sandonatese Cuore fratello si è mobilitata per salvarla

È solo l’ultima iniziativa lanciata dal Policlinico di San Donato, che da undici anni persegue l’obiettivo di ribaltare il destino dei bambini cardiopatici provenienti dai paesi poveri del mondo, garantendo cure efficaci grazie a donazioni e finanziamenti.

Grazie ai soli appelli di febbraio sono stati operati quattro bambini. Pochi giorni fa è stata lanciata la raccolta fondi finalizzata a recuperare 13.000 euro necessari per curare Paola e un connazionale.

"Cuore fratello" nel corso dei primi dieci anni di vita, la onlus è stata fondata nel 2002 dal cappellano del Policlinico di San Donato, ha permesso di ospitare in Italia e curare circa 250 bambini, più altri 400 operati in patria. Solo nel 2012 i cuori salvati sono stati ventitré.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una gara di solidarietà per Paola

MilanoToday è in caricamento