Giovedì, 13 Maggio 2021
San Donato

Finge malore per rapinare un anziano

I due truffatori sfilano al pensionato una busta con 2mila euro appena prelevati dalla banca. Non è il primo episodio

Finge di stare male per derubare un pensionato che aveva appena prelevato allo sportello bancomat un importo di 2mila euro. È accaduto nei giorni scorsi in una via del quartiere Concentrico ad un anziano uomo sandonatese.

Dopo aver prelevato l’anziano, accompagnato dalla moglie, si è recato in macchina e si è avviato verso casa. Arrivato sotto casa si è accorto di un uomo che a poca distanza lamentava un forte dolore ad una gamba. Il sandonatese si è avvicinato per prestare soccorso e ad un tratto si è palesato un complice, del finto infortunato, che ha dichiarato di essere un amico e che avrebbe pensato a tutto lui, ha dunque caricato “l’infortunato” su una macchina e sono scappati ad alta velocità.

È stato allora che l’anziano si è reso conto che dalla sua tasca era sparita la busta contente quanto aveva appena prelevato. A quel punto la coppia vittima del raggiro non ha potuto fare altro che chiamare i carabinieri, i quali sono tempestivamente intervenuti sul posto.

Tanti i dubbi da chiarire, per esempio non si capisce come il finto infortunato e il complice siano riusciti a comprendere la somma ingente prelevata dall’uomo visto che all’interno dello sportello c’era solo una signora anziana intenta anch’essa a prelevare. Un caso analogo è avvenuto circa un anno fa nei pressi di un’altra banca di San Donato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finge malore per rapinare un anziano

MilanoToday è in caricamento