menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Caveman Maurizio Colombi

Caveman Maurizio Colombi

Dalla Caverna al Troisi

Gran debutto per la rassegna teatrale sandonatese

Se è vero che ridere fa buon sangue, nei giorni scorsi in 276 sono usciti dal Troisi traboccanti di salute, grazie alla cura di ilarità del Caveman Maurizio Colombi.

Lo spettacolo comico, il primo della rassegna teatrale 2013/2014 promossa dall’Assessorato alla Cultura, ha riscosso grande successo tra il pubblico presente, che ha riso di gusto alla lunga sequenza di battute ispirate all’atavica contrapposizione uomo-donna. Una performance circolare che, passando con disinvoltura dalla caverna di Lascaux al salotto contemporaneo, illustrando tic e idiosincrasie dell’uomo-cacciatore e della donna-raccoglitrice, sulle note della canzone Teorema, indaga e riflette sulla possibilità di riconciliare le due metà della mela.

Grande la soddisfazione degli organizzatori nel vedere il teatro pieno e nel raggiungere quota 170 abbonamenti venduti. La rassegna proseguirà fino ad aprile alternando performance contemporanee a opere classiche, sempre affrontando tematiche attuali, scegliendo di volta in volta una chiave di lettura diversa (comica, drammatica, storiografica).

Il prossimo appuntamento sarà giovedì 14 novembre con Ferite a morte, un testo scritto da Serena Dandini e affidato all’interpretazione di Lella Costa nell’ambito della campagna contro la violenza sulle donne e di riflessione sulle differenze di genere promossa dal Comune nel mese di novembre. Per chi non avesse approfittato dell’abbonamento scontato ai sei spettacoli della rassegna, è sempre possibile acquistare i singoli biglietti, in prevendita o la sera stessa dello spettacolo, presso il botteghino del cinema-teatro Troisi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento