rotate-mobile
San Donato San Donato Milanese

Sequestro di merce contraffatta a San Donato Milanese

Durante dei controlli di routine sono stati posti sotto sequestro, per merce contraffatta, alcuni magazzini

A San Donato Milanese, dopo alcuni controlli di routine , in uno dei cinque magazzini a cui i nuclei dell’ispettorato del lavoro di Milano ha apposto i sigilli sono stati trovati importanti quantitativi di merce contraffatta. Quindicimila sono infatti i capi di vestiario contraffatti di note marche d'abbigliamento per un valore complessivo, secondo la vendita al dettaglio di circa due milioni e mezzo di euro, sono stati posti sotto dai carabinieri operativi nelle realtà urbane e imprenditoriali tra Milano e Varese.

Questo sequestro è stato effettuato durante un normale controllo dei nuclei dell' ispettorato del lavoro delle due città lombarde, coordinati dal gruppo dei carabinieri che operano per la tutela del lavoro di Milano, in particolare questi controlli sono stata effettuati in una piccola azienda tessile dove lavoravano cittadini extracomunitari.

Nello sviluppo di questa indagine sono stati sequestrati altri cinque magazzini tra Besozzo (Varese), Sesto San Giovanni (Milano), San Donato Milanese e Milano e di conseguenza sono state denunciate sette persone per introduzione nello stato e commercio di prodotti contraffatti, frode in commercio e ricettazione. Nel corso di questi controlli sono state identificate anche altre sette persone che lavoravano irregolarmente.

 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestro di merce contraffatta a San Donato Milanese

MilanoToday è in caricamento