menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tregua per le società sportive

Tregua per le società sportive

Proroga per gli impianti sportivi

Le società sportive sandonatesi potranno prendere tempo fino a giugno

Dopo il bando sulle strutture, in cui il comune chiedeva ai gestori un contributo economico per sostenere le utenze, andato deserto, il comune annuncia una tregua.

Nessuna interruzione dunque dell’attività delle squadre di calcio che fino alla scadenza del provvedimento prevista a fine giugno del 2014 potranno continuare ad utilizzare gli impianti di proprietà del comune senza doversi accollare ulteriori costi.

I costi aggiuntivi richiesti alle società riguardavano il consumo di acqua, energia elettrica e spese accessorie per un totale di 150mila euro l’anno. Un costo che, spiegano le società sportive, non possono accollarsi, ragion per cui hanno di fatto disertato il bando presentato negli scorsi mesi dall’amministrazione.

Momentanea tranquillità, dunque, se ne riparlerà con l’estate 2014 quando la problematica tornerà di nuovo attuale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento