rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
San Donato Settala / Via Nuova Paullese

Settala, all'alt sgommano via: volevano rapinare clienti dei trans

Le 4 di mattina, sulla provinciale 415 Nuova Paullese, notoriamente teatro di prostituzione transessuale. I ladri riescono a fuggire, ritrovata auto rubata piena di oggetti da scasso

All'alt dei carabinieri, intimato questa mattina alle 4 sulla provinciale 415 Nuova Paullese, non ci hanno pensato due volte e sono partiti sgommando. Sono i due individui, poi riusciti a scappare ciascuno in una diversa direzione, che a bordo di una Fiat Punto si aggiravano a Settala, nell'area lungo la provinciale notoriamente teatro di prostituzione transessuale.


Non è escluso che i due progettassero rapine ai danni dei clienti dei trans: sull'auto abbandonata dai fuggiaschi - risultata rubata - i carabinieri hanno trovato un passamontagna, un martello da carpentiere e addirittura un piccone. Gli oggetti da scasso sono stati sequestrati, come la Fiat Punto il cui legittimo proprietario - un signore di 50 anni di Seriate - ne aveva denunciato il furto in un area di servizio, da parte di un uomo munito di martello e per giunta incappucciato. I carabinieri hanno battuto le campagne con l'ausilio di altre pattuglie, ma dei rapinatori fuggiaschi, ancora nessuna traccia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Settala, all'alt sgommano via: volevano rapinare clienti dei trans

MilanoToday è in caricamento