San Giuliano Milanese

Emergenza case a San Giuliano: si cercano soluzioni

E' previsto per il 20 dicembre un incontro tra prefetto e assessore per risolvere l'annoso problema casa

Municipio di san giuliano, sede dell'incontro

Il 20 dicembre Pierluigi Dima, assessore alle politiche abitative, incontra il prefetto di Milano per richiedere di una concreta azione di aiuto e investimento nell'ambito della risolzione delle emergenze abitative. L'amministrazione comunale affronta quotidianamente la complessa partita legata alle aolitiche abitative in un contesto di risorse limitate dai sempre più esigui trasferimenti statali; nonostante il difficoltoso scenario, sin dal suo insediamento Pierluigi Dima, assessore alle politiche per la Casa ha realizzato interventi ad ampio raggio, ottenendo l'impegno dell'Aler a investire un milione di euro in manutenzione a favore degli immobili presenti nel territorio comunale.

Il comune di San Giuliano fa la sua parte, ma è doveroso che tutte le istituzioni si impegnino a compartecipare in termini di sforzi e risorse; l'assessorato alle politiche per la casa valorizza al meglio le sue competenze, tuttavia non è corretto che sia solo l'amministrazione comunale a farsi carico di trovare soluzioni concrete per contrastare l'emergenza abitativa. Lo Stato deve essere presente, e contribuire a soddisfare i bisogni dei cittadini”, ha così commentato Pierluigi Dima. In particolare, occorre tenere in considerazione che ci sono soggetti che non hanno i requisiti per accedere al bando di assegnazione per le case Aler, e tuttavia necessitano di una abitazione.

Il secondo oggetto, correlato al primo, è legato al fatto che il comune di San Giuliano ha una disponibilità abitativa contingentata, oltre la quale non è possibile far fronte alle domande di chi necessita di un alloggio. Sottolinea Dima: “In merito a queste situazioni intendiamo sensibilizzare la prefettura: è necessario un consistente impiego di risorse, che possa far fronte in modo esauriente alle esigenze di chi ha bisogno di una casa. Le buone intenzioni non bastano; la giunta Lorenzano parla il linguaggio dei fatti. Lo Stato deve fare altrimenti, anche in un momento di crisi come questo: come amministrazione comunale siamo i primi a cercare e trovare soluzioni nonostante la difficile fase”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza case a San Giuliano: si cercano soluzioni

MilanoToday è in caricamento