Sabato, 24 Luglio 2021
San Giuliano Milanese

Allarme bomba all'Ikea: trovato zaino nel ristorante, ma dentro ci sono 14 mila euro

Un imprenditore lo aveva dimenticato tra i tavolini. E i carabinieri gli hanno chiesto conto di quell'ingente somma in contanti

Repertorio

Panico all'Ikea di San Giuliano Milanese per un allarme bomba rivelatosi poi fortunatamente falso. E' successo giovedì 3 maggio. L'allarme si è scatenato quando qualcuno ha notato uno zaino abbandonato tra i tavolini del ristorante del negozio. Sul posto si sono precipitati i carabinieri che, insieme agli addetti alla sicurezza di Ikea, hanno ispezionato lo zaino.

E, con sorpresa, ma anche con un sospiro di sollievo, all'interno non c'era affatto dell'esplosivo, bensì 14 mila euro in contanti.

Nel frattempo il proprietario dello zaino, un imprenditore di 41 anni di Liscate, è tornato all'Ikea per cercarlo. I carabinieri, una volta compreso che lo zaino fosse effettivamente suo, gli hanno consegnato la somma, ma gli hanno anche chiesto da dove provenisse: il 41enne si è giustificato spiegando di avere effettuato una serie di incassi e che avrebbe versato i contanti in banca di lì a poco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme bomba all'Ikea: trovato zaino nel ristorante, ma dentro ci sono 14 mila euro

MilanoToday è in caricamento