rotate-mobile
San Giuliano Milanese San Giuliano Milanese

Apre le porte il centro anziani voluto da Ester Barbaglia

Sta per aprire la struttura voluta dall'ex consulente di molti politici come forma di assistenza agli anziani

Nota per discendere dai Manzoni-Verri, per avere tra i suoi amici Berlusconi e Craxi e per aver predetto il futuro anche a Giovanni Paolo II, oggi torna alla ribalta per la realizzazione di uno dei progetti che ha più sostenuto: il centro diurno Il Pavone di San Giuliano Milanese, il primo della Fondazione Ester Barbaglia.

Una figura molto discussa e da anni nell’occhio del ciclone per il suo denaro, guadagnato attraverso le sue presunte arti divinatorie e per altri fatti di attualità, oggi fa parlare i cittadini di San Giuliano per un’opera di supporto alla comunità.

La struttura aprirà il 19 marzo, è collocata in via Gorky e si rivolge ad anziani parzialmente autosufficienti e conta circa quaranta posti. Il centro non è integrato, pertanto non si rivolge a utenti completamente non autosufficienti. Gli ambienti includono refettorio, cucine, ambulatori e palestra. La finalità del Centro Diurno è quella di migliorare la qualità della vita dei propri ospiti attraverso una serie di servizi di aiuto alla persona garantendo così il pieno sviluppo e valorizzazione delle capacità e risorse personali.

La struttura è già aperta e visitabile dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00, maggiori informazioni sono reperibili sul sito dedicato www.centrodiurnoilpavone.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Apre le porte il centro anziani voluto da Ester Barbaglia

MilanoToday è in caricamento