rotate-mobile
San Giuliano Milanese San Giuliano Milanese

Civesio "chiede aiuto" a San Giuliano

Un comitato di cittadini ha presentato, alla giunta Lorenzano, un lungo elenco di situazioni di disagio presenti nella frazione

L'apertura di una farmacia, la realizzazione di piste ciclabili e un importante intervento strutturale per risolvere la degradante situazione dalle strade della frazione di Civesio. Queste sono solo alcune richieste, citate nel lungo elenco, che il comitato cittadini di Civesio ha presentato al sindaco Alessandro Lorenzano e al vice-sindaco Rosario Zannone.

Le richieste sono state recapitate al sindaco Alessandro Lorenzano direttamente dai residenti di Civesio con l’obiettivo di migliorare la vivibilità e il decoro urbano della frazione sangiulianese. In cima alla lista di quest'appello c'è l'assurda mancanza di un medico di famiglia di zona e di una farmacia, due servizi sicuramente indispensabili per i cittadini della frazione.

Inoltre è molto sollecitata è la realizzazione di piste ciclabili, la sistemazione dei marciapiedi e la costruzione di strade di collegamento tra la frazione e San Giuliano, al momento tutte queste strutture sono mancanti. I cittadini hanno inoltre evidenziato che la segnaletica stradale orizzontale e il sistema di illuminazione di alcuni parcheggi è addirittura inesistente.

Un’altra importante questione riguarda la costruzione di un’area dedicata ai cani, dove poter portare a spasso i propri amici a quattro zampe, e la ristrutturazione dei giardini ubicati in via Marignano. L'obiettivo, nonché la speranza degli abitanti di Civesio è quella di poter discutere con la giunta e il sindaco di San Giuliano Milanese tutte queste incresciose realtà per trovare le più consone soluzioni.

 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Civesio "chiede aiuto" a San Giuliano

MilanoToday è in caricamento