rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
San Giuliano Milanese

Morto l'ennesimo medico di famiglia per Covid-19: addio a Roberto Lovotti

Era un dottore di medicina generale a San Giuliano

Ancora un medico caduto per il maledetto Covid-19. Un'altra vita strappata a chi salva vite. Si è spento nelle scorse ore, infatti, Roberto Lovotti, dottore di medicina generale di San Giuliano Milanese. Aveva 70 anni. 

La notizia ha gettato nello sconforto centinaia di suoi pazienti e conoscenti, che hanno riempito la sua bacheca Fb di messaggi e condoglianze per la famiglia. Il dottore era ricoverato da qualche giorno e la sua salute, legata alle complicazioni dopo aver contratto il coronavirus, stava peggiorando. Non ce l'ha fatta, nonostante la scorsa settimana sembrava fosse in miglioramento. 

"Ciao, mi mancheranno i nostri periodici incontri lavorativi dove però si rideva e scherzava come era nel tuo carattere", scrive Francesc C.; "Non ci posso credere e' stato il mio medico per 30 anni, se fosse vero ne vorrei una conferma!", commenta un altro utente, ma la notizia è tragicamente vera. 

Appassionato cinofilo, era noto anche per il suo impegno nella cosa pubblica. Come esponente di centrodestra fu consigliere di Forza Italia per un quinquennio fino al 2004 nella cittadina milanese, e si candidò anche nel 2016 in un'altra lista. Era prossimo alla pensione, ma era rimasto per affrontare questa battaglia e aiutare i propri pazienti. L'ultima, però, che ha vissuto con coraggio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto l'ennesimo medico di famiglia per Covid-19: addio a Roberto Lovotti

MilanoToday è in caricamento