menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inseguimento e arresto a San Giuliano

Marocchino 34enne finisce in cella dopo aver coinvolto un mezzo dei carabinieri in una corsa senza freno nel sud Milano. In fuga i due complici

In manette dopo una corsa in auto di venti minuti, K. E. 34enne marocchino pluripregiudicato e senza fissa dimora, sprovvisto di documenti. A saltare agli occhi delle forze dell’ordine una Fiat Punto celeste con tre stranieri a bordo che a seguito di alcuni controlli è risultata intestata ad un prestanome con un altro centinaio di veicoli a suo nome.

I carabinieri hanno allora mostrato la paletta ma la vettura non si è fermata. È iniziata così una corsa a tutta velocità da Tribiano. Alla fine i due passeggeri riescono a far perdere le loro tracce proseguendo la fuga a piedi, ma l’automobilista viene raggiunto e arrestato dai carabinieri della stazione di Paullo per resistenza a pubblico ufficiale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento