San Giuliano MilaneseToday

Mense scolastiche, Melegnano e San Giuliano come Lodi: documenti in più agli stranieri

Per gli extracomunitari non basta l'Isee, servono i documenti (originali) sulle proprietà all'estero

Repertorio

Melegnano e San Giuliano Milanese come Lodi sulle mense scolastiche: gli stranieri non comunitari, per accedere a tariffe agevolate per la mensa scolastica dei figli, devono non soltanto presentare l'Isee come gli italiani e gli stranieri comunitari, ma anche un certificato che dimostri che non possiedono immobili all'estero. 

La polemica (ferocissima) vissuta in quel di Lodi pare pronta a replicarsi qualche chilometro più a nord. Con argomentazioni già sentite. Da un lato chi difende il provvedimento motivandolo con la necessità di rispettare la legge che chiede che per le tariffe pubbliche agevolate si dimostrino le reali necessità, dall'altro lato chi ricorda per l'ennesima volta che reperire certi documenti in determinati Paesi è praticamente impossibile e che, se per gli italiani basta l'autocertificazione, questo dovrebbe valere per tutti. 

Da quello che si viene a sapere, al momento nessun bambino è stato escluso dalla mensa scolastica a Melegnano, ma è chiaro che, con il provvedimento in vigore, questo potrebbe succedere. E anche la politica è pronta a scendere in campo per difendere o contestare il regolamento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Milano, spacca vetrata all'Esselunga e cerca di rubare i soldi dalle casse: preso

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • Bresso (Milano), due agenti della polizia locale accoltellati: uno è grave

  • Coronavirus, dal 27 novembre la Lombardia vuole diventare zona arancione. Cosa cambia

  • Violenza sessuale a Milano, ragazza stuprata dal cugino del padre: "Se parli ti taglio la testa"

Torna su
MilanoToday è in caricamento