menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Papà pestato mentre fa la spesa

Accade nel gennaio 2010. Nei giorni scorsi la condanna per un 37enne di origini napoletane e un marocchino di 28 anni

G.C. e A.B sono stati ritenuti responsabili di rapina aggravata e condannati a quattro anni e mezzo di carcere oltre a 1.500 euro di multa, al pagamento delle spese di giudizio e all’interdizione per 5 anni dai pubblici uffici.

È la condanna pronunciata dal tribunale di Lodi in relazione ad un brutale fatto accaduto nel gennaio 2010 a San Giuliano di cui tutta la città ricorda i particolari.

Vittima un uomo che stava percorrendo via Gorky in auto con moglie e figli per andare a fare la spesa al supermercato. L’uomo, secondo le ricostruzioni, mentre era fermo per dare la precedenza si sarebbe visto aprire la portiera da un gruppo di malviventi. Colto di sorpresa e tirato a forza giù dalla vettura era stato colpito con pugni e calci da più persone per costringerlo a consegnare auto e quanto aveva in tasca, appena 300 euro. L’uomo è stato così malmenato con violenza davanti ai famigliari impotenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento