San Giuliano Milanese Via Emilia

Pugno in faccia, rapina prostituta sulla via Emilia. Preso

Si tratta di un 24enne senza fissa dimora: i carabinieri lo hanno riconosciuto dalle immagini di sorveglianza

Prostituta rapinata a Vizzolo (Archivio)

Ha rapinato una prostituta, ma è stato rintracciato dai carabinieri che lo hanno fermato qualche ora dopo.

Tutto ha avuto inizio a Vizzolo Predabissi, sulla via Emilia: il giovane, un gambiano di 24 anni irregolare in Italia e senza fissa dimora, ha tirato un pugno ad una ragazza romena di 22 anni che "lavora" in quella zona, stordendola e facendosi consegnare circa 200 euro in contanti: l'incasso della serata.

I militari, giunti sul posto, hanno esaminato i filmati di sorveglianza di alcune aziende dei dintorni e lo hanno riconosciuto come un giovane senza dimora che compie spesso reati di questo tipo. Hanno iniziato le ricerche e - intorno alle sei di mattina - lo hanno rintracciato a San Zenone al Lambro, fermandolo e portandolo nel carcere di Lodi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pugno in faccia, rapina prostituta sulla via Emilia. Preso

MilanoToday è in caricamento