menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Violenta rissa in strada tra cinque persone armate con bastoni e coltelli: arrestati tutti

A notare la rissa sono stati alcuni carabinieri liberi dal servizio che hanno chiamato i rinforzi

Armati con un bastone e un coltellaccio da cucina lungo 30 centimetri se le stavano suonando di santa ragione in mezzo alla strada, all'una di mercoledì. Tutto sotto gli occhi dei passanti - pochi - che a quell'ora transitavano da via Giuseppe Mazzini a San Giuliano Milanese. Fino a quando non sono arrivati alcuni carabinieri liberi dal servizio che hanno subito avvertito i propri colleghi della tenenza locale. I militari hanno così fermato la violenta zuffa e arrestato cinque persone per rissa.

Si tratta di cittadini marocchini, tutti con precedenti penali e noti per motivi legati alla droga. Probabilmente la rissa, stando alle prime indicazioni, era scoppiata proprio per un debito legato al mondo dello spaccio.

Da una parte c'erano due fratelli di 22 e 24 anni mentre nell'altra fazione c'erano un 33enne, un 38enne e un 39enne. Ad avere la peggio è stato proprio il più adulto del gruppo. E' finito nell'ospedale di San Donato con un trauma cranico. Il coltello, per fortuna, non è stato utilizzato per colpire nessuno.

Le indagini dei carabinieri ora cercheranno di fare ulteriore luce sull'accaduto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento