rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
San Giuliano Milanese San Giuliano Milanese / Via Giovanni XXIII

San Giuliano, rubano da un camion 200 litri di gasolio con un tubo di gomma

Il furto di carburante è avvenuto alle 4 di ieri mattina, ai danni di un tir parcheggiato in via Giovanni XXIII. Ma una pattuglia dell'Arma, di passaggio, ha scoperto i quattro ladri. I dettagli

Avevano deciso di fare il pieno di carburante con modalità "Self Service", ma nel senso più stretto dl termine. Quattro cittadini rumeni sono stati arrestati dai carabinieri di San Giuliano Milanese in flagranza di reato per furto di gasolio. E' accaduto ieri mattina, intorno alle 4 in via Giovanni XXIII, alle spalle di piazza Alfieri. A scoprire i quattro ladri è stata una pattuglia in servizio di prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio.

I militari hanno notato movimenti furtivi intorno ad un autocarro parcheggiato. Nel buio, tre figure trafficavano con secchi, tubi in gomma e bottiglie in plastica nei pressi del serbatoio del camion Scania. Per terra vistose tracce di carburante e un forte odore di gasolio. Poco distante una Mercedes con un quarto complice a bordo, pronto per la fuga. Ai carabinieri è bastato un attimo per ricostruire quanto stava accadendo.

I quattro complici avevano aperto il tappo del serbatoio, vi avevano introdotto un tubo in gomma della lunghezza di circa due metri, e dopo averlo aspirato, avevano versato una notevole quantità di gasolio in due secchi. Una volta riempiti i secchi con il gasolio, avevano sversato il carburante con l'ausilio di una bottiglia di plastica ritagliata e sagomata a mo' di imbuto nel serbatoio della Mercedes di loro proprietà.

Scoperto di avere i carabinieri addosso, i ladri hanno cercato invano di disfarsi del corpo del reato, gettando il contenuto dei secchi non ancora travasato sull'asfalto e cercando di buttare via il tubo di gomma e l'imbuto improvvisato. I militari hanno sequestrato tutto e condotto i ladri in caserma.

Qui, hanno avvisato anche il proprietario del camion che, previo controllo, ha constatato e denunciato il furto di circa 200 litri di gasolio. Tanto era il carburante rubato. In cella sono finiti C.S., classe 1985, M.D.P. classe 1988, F.I., classe 1989, e D.I.P., classe 1991, tutti di nazionalità rumena e domiciliati a Sant'Angelo Lodigiano. I quattro sono stati poi tradotti avanti al Tribunale di Lodi per il processo. Davanti al Giudice hanno ammesso le loro colpe, confessando il furto e giustificandolo con il fatto che avevano finito la benzina.


Il Giudice ha quindi convalidato l'arresto ed ha accolto la richiesta di patteggiamento della pena condannando i quattro ladri di gasolio alla pena di 5 mesi e 10 giorni. Considerando il fatto che i quattro erano incensurati ha concesso loro la sospensione condizionale della pena.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giuliano, rubano da un camion 200 litri di gasolio con un tubo di gomma

MilanoToday è in caricamento