rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
San Giuliano Milanese Melegnano

Archiviato il caso di Sara

E' giunta in questi giorni, da parte della procura di Lodi, l'archiviazione del caso sull'intervento di Sara Ippolito

É di questi giorni l'annuncio da parte della procura della Repubblica di Lodi la quale ha chiesto l’archiviazione dell’indagine svoltasi a carico di tre medici dell’ospedale di Vizzolo Predabissi, frazione ubicata nell'hinterland melegnanese a sud di Milano.

I tre dottori erano stati indagati per lesioni gravissime colpose nei confronti della sedicenne Sara Ippolito, residente di Pavia, la quale, dopo aver subito un intervento di appendicectomia presso questa struttura ospedaliera, a inizio 2010, era finita in arresto cardiocircolatorio, che la portata in uno stato di coma che perdura tuttora.

Nel decorso postoperatorio la ragazza aveva accusato inoltre importanti difficoltà respiratorie. Questa richiesta sarà vagliata dal gip di Lodi, mentre i genitori, per far fronte alle spese di assistenza, hanno comunque già avviato un’azione risarcitoria civile nei confronti dell’azienda ospedaliera di Melegnano

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Archiviato il caso di Sara

MilanoToday è in caricamento