Domenica, 19 Settembre 2021
Segrate Segrate / Via Circonvallazione Idroscalo

Idroscalo, maxi multa per i parcheggiatori: quasi la metà in nero

Guai per il titolare della società concessionaria

Sabato mattina a Segrate presso l’idroscalo i militari unitamente a personale del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Milano hanno eseguito un controllo straordinario del territorio verificando i servizi svolti dai parcheggiatori insistenti nel perimetro esterno del bacino idrico, gestiti da una società concessionaria.

I militari hanno elevato, nei confronti del titolare della azienda, sanzioni amministrative per un totale di 12.800 euro con contestuale sospensione dell’ attività lavorativa per avere occupato 3 lavoratori in nero su un totale di 8 presenti. La sospensione, al momento congelata, scrivono in una nota le forze dell'ordine, diventa esecutiva se il titolare non ottempera alla regolarizzazione dei lavoratori ed al pagamento delle sanzioni entro lunedì mattina. I tre giovani sono stati sorpresi a lavorare senza alcun contratto lavorativo mentre facevano accedere le macchine all’interno delle aree adibite al parcheggio.

Durante il controllo i carabinieri hanno anche denunciato in stato di libertà il titolare per avere installato presso i vari parcheggi impianti di videosorveglianza senza alcuna autorizzazione obbligatoria, elevando anche una sanzione di 1.500 euro. Nel medesimo contesto, i militari hanno eseguito vari posti controllo lungo la circonvallazione dell’idroscalo controllando 42 veicoli e 70 persone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Idroscalo, maxi multa per i parcheggiatori: quasi la metà in nero

MilanoToday è in caricamento