Lunedì, 14 Giugno 2021
Segrate Cascina Gobba / Via Olgettina

Via Olgettina, ricercatrice violentata fuori dall'ospedale

E' successo ieri intorno alle 22.30. Le urla della donna non sono state udite da nessuno. È stata lei, a termine della violenza ha chiamare i soccorsi. I carabinieri di Segrate indagano

E' stata attirata, complice il buio delle 22.30, in una roggia e poi violentata. E' successo ieri sera in via Olgettina, a Segrate. La strada è isolata e le urla della donna – 32 anni, ricercatrice al San Raffaele – non sono state udite da nessuno. È stata lei stessa, al termine della violenza, a chiamare i soccorsi. Il 118 l'ha poi trasportata alla clinica Mangiagalli, per le cure del caso.


Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Segrate e di Milano, che hanno perlustrato la zona alla ricerca di tracce lasciate dall'aggressore. Oggi stesso l'arma ha acquisito le immagini delle telecamere della zona, per cercare di individuare l'identità del violentatore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Olgettina, ricercatrice violentata fuori dall'ospedale

MilanoToday è in caricamento