Sesto San Giovanni Via Nino Bixio

Paralimpiadi di Rio, gareggerà anche Arjola: l'atleta che si allena al Dordoni

La sprinter e saltatrice non vedente calcherà la pista di atletica leggera dello stadio olimpico

L'atleta durante le gare di Grosseto (foto Fispes)

Ci sarà un po' di Sesto San Giovanni alle Paralimpiadi di Rio de Janeiro. Durante le competizioni di atletica leggera scenderà in campo anche anche Arjola Dedaj, atleta delle fiamme azzurre che si allena al campo sportivo Pino Dordoni di via Nino Bixio.

Arjola è stata convocata dalla Fispes (Federazione italiana sport paralimpici e sperimentali) per effetto della ridistribuzione delle slot tra i vari comitati nazionali in seguito alla decisione del comitato paralimpico di sospendere la Russia.

La sprinter e saltatrice non vedente, bronzo nei 200 e nel lungo T11 agli Europei di Grosseto dello scorso giugno, si unisce così alla rosa dei 12 Azzurri che partiranno per il Brasile insieme a tutta la delegazione italiana. Il presidente federale Sandrino Porru in una nota plaude alla notizia: «Sono felice di questa opportunità che ci permette di poter schierare al completo il top level dell'Atletica paralimpica. Sono sicuro che tutti sapranno onorare nel modo migliore la bandiera tricolore e gratificare al meglio chi negli ultimi quattro anni si è prodigato a portare gli atleti a questo elevato livello tecnico». 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paralimpiadi di Rio, gareggerà anche Arjola: l'atleta che si allena al Dordoni

MilanoToday è in caricamento