menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

C'è l’accordo sindacale delle farmacie comunali

Discussa mercoledì 18 dicembre una nuova disciplina contrattuale da applicare per le strutture di Sesto San Giovanni

L’assemblea del personale dell’Azienda Speciale Farmacie Comunali di Sesto San Giovanni, tenutasi nella mattina di mercoledì 18 dicembre, ha approvato a maggioranza l’accordo raggiunto due giorni fa sulla disciplina contrattuale da applicare.

Tale intesa prevede il mantenimento al personale in servizio del contratto degli enti locali con l’impegno, a fronte della crisi aziendale, a prestare due ore di lavoro in più per i prossimi due anni e la sospensione dei premi di produttività per i prossimi tre anni, mentre alle eventuali future assunzioni si applicherà il contratto di settore Assofarm.

“Si tratta di un’intesa equilibrata, che contempera l’interesse del personale a mantenere il contratto attuale con la necessità di aiutare il risanamento, rafforzando il piano industriale che deve portare all’uscita dalla crisi aziendale”, afferma Luca Finazzi, Commissario straordinario dell’Azienda Speciale Farmacie Comunali.

Il sindaco Monica Chittò apprezza l’esito del negoziato e dell’assemblea e rivolge “un vivo e caloroso ringraziamento al personale e alle organizzazioni sindacali, che hanno dimostrato e dimostrano un forte senso di responsabilità. Salvare l’azienda rispettando i diritti di chi ci lavora è il nostro obiettivo: si tratta di quasi quaranta posti di lavoro, di una presenza storica nella realtà sestese. Noi ce la stiamo mettendo tutta e sono certa che le persone che ci lavorano stanno facendo e faranno altrettanto”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento