menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Accordo per riorganizzare la polizia locale

Firmato l'accordo tra l'amministrazione comunale e le sigle sindacali, dopo l'approvazione da parte dell'assemblea degli operatori, in merito alla riorganizzazione del corpo di polizia locale di Sesto San Giovanni.

Il comune di Sesto San Giovanni riorganizzerà la polizia locale. Ciò avviene dopo la firma, all'unanimità, dell'assemblea degli operatori del 15 giugno scorso. La riorganizzazione del servizio permetterà il potenziamento di servizi, progetti e interventi formativi.

La novità principale, senza dubbio, è rappresentata dall'introduzione del vigile di quartiere. 10 agenti dedicati al presidio delle cinque zone della città. I loro compiti principali saranno il controllo della viabilità, la vigilanza sul corretto smaltimento dei rifiuti, il controllo delle attività edili e commerciali, l’attività antivandalismo, il controllo dei parchi e dei giardini, l’attività di prevenzione e mediazione dei conflitti tra privati cittadini. Più in generale, i vigili di quartiere saranno gli “occhi” del Comune nelle zone di competenza.

“La firma dell’accordo sulla riorganizzazione del servizio della polizia locale – ha dichiarato il sindaco di Sesto San Giovanni Monica Chittò – permetterà di liberare risorse e personale e potenziare così servizi essenziali di controllo della viabilità, di polizia amministrativa e controllo dl territorio, integrandoli anche con interventi straordinari prima non possibili a causa della limitatezza delle risorse. L’accordo arriva dopo un lungo confronto tra l’Amministrazione e le sigle sindacali e desidero ringraziare tutti per la serietà, la correttezza e il senso di dedizione dimostrati”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento