menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento della manifestazione dove Marco Tondù era andato prima dell'agressione

Un momento della manifestazione dove Marco Tondù era andato prima dell'agressione

Aggredito un militante della Lega Nord a Sesto San Giovanni

Marco Tondù, iscritto nel Carroccio, è stato colpito alla testa sabato 18 ottobre mentre tornava dalla manifestazione contro l'immigrazione organizzata dal suo partito in piazza Duomo a Milano

Il fatto è successo sabato 18 ottobre quando la Lega Nord aveva organizzato la manifestazione contro l'immigrazione in piazza Duomo a Milano, ma la diffusione dell'episodio di violenza nei confronti del militante è stata diffusa solo venerdì 7 novembre.

Marco Tondù fa parte della Carroccio da diverso tempo, quando era di rientro nella sua Sesto San Giovanni dopo aver presenziato alla manifestazione è stato aggredito. Un colpo alla testa, con un oggeetto contundente, sferrato - come affermato dalla Lega Nord - da due extracomunitari. L'uomo è rimasto a terra per diverse ore, è stato soccorso dagli operatori del 118. Operato d'urgenza risulta ancora in ospedale.

"Purtroppo solo ora abbiamo saputo dell’aggressione – commenta il segretario provinciale della Lega Nord Riccardo Pase – Marco è una persona splendida, conosciuto da moltissimi leghisti, con la sua macchina fotografica e la sua professionalità ha immortalato i momenti politicamente più importanti del territorio, non riesco ancora a credere che una persona tranquilla e disponibile come lui possa essere stata brutalmente aggredita".

 "Queste violenze - ha dichiarato ancora Pase - inaudite che vedono protagonisti extracomunitari sono sempre più agli onori della cronaca, una politica migratoria malsana ed il buonismo di molti sindaci di sinistra che ignorano questo dilagante fenomeno, stanno mettendo in ginocchio il nostro paese".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento