Venerdì, 18 Giugno 2021
Sesto San Giovanni Via Balilla

All'IP Falck, agitazione contro la chiusura del corso serale

La rappresentanza sindalcale dell'istituto professionale di Sesto San Giovanni ha proclamto lo stato d'agitazione del personale

La rappresentanza sindacale unitaria (RSU) dell’istituto Falck di Sesto San Giovanni ha proclamato mercoledì 2 settembre lo stato d’agitazione del personale per scongiurare la chiusura del corso serale.

"Il corso - si legge in un comunicato dell'unione sindacale di base - è un’istituzione storica nel territorio sestese e, nei quasi vent’anni dalla sua apertura, ha visto crescere anche l’anno scorso le iscrizioni. Nel corso dell’estate si è scelto però di non aprire le classi iniziali, congelando le richieste di iscrizione e arrivando a comunicare agli iscritti che le classi non sarebbero state attivate. Tutto ciò a fronte di quasi cinquanta di iscrizioni già accettate. Alle richieste di spiegazioni avanzate dalle RSU, la dirigenza non ha dato risposta. Da qui la decisione di avviare le procedure di mobilitazione e, quindi, di chiedere un incontro per la concilazione davanti al prefetto".

"Se non volesse recedere da questo atteggiamento ingiustificabile - come è scritto sempre nel comunicato - le RSU proclameranno lo sciopero dell’istituto; infatti non è possibile accettare che venga cancellato, senza motivazioni valide, un corso radicato sul territorio, apprezzato dall’amministrazione locale e da un’utenza di lavoratori che non hanno avuto la possibilità di completare gli studi nei tempi canonici e possono, grazie ai corsi serali, prendere il diploma, riqualificarsi, investire su se stessi".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

All'IP Falck, agitazione contro la chiusura del corso serale

MilanoToday è in caricamento