menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Writers sorpresi, scappano aggredendo i carabinieri

I ragazzi, avvistati prima dalle guardie giurate dell'ATM, sono fuggiti prendendo a bastonate i loro inseguitori. Uno di loro, un italiano 26enne, è stato però arrestato

All'altezza della stazione metropolitana di Sesto FS alcuni writers stavano dipingendo un vagone del treno quando, avvistati dalle guardie giurate dell'ATM, sono scappati. Nel fuggire però il gruppo di ragazzi si è dovuto dimenare dalla presa dei vigilantes prima e dei carabinieri, giunti sul posto, poi. Calci, pugni e bastonate sono state le soluzioni scelte per non essere presi.

Due militari sono finiti in ospedale con una prognosi di dieci giorni. Uno dei fuggitivi però è stato, dopo un lungo inseguimento, preso. Si tratta di un italiano, disoccupato, di 26 anni.

I carabinieri hanno sequestrato 7 bombolette spray e un bastone lungo 70 centimetri usato, probabilmente, per picchiare evitando la cattura. Il giovane dovrà, invece, rispondere di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e deturpamento di proprietà altrui in concorso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione, la decisione

Coronavirus

Che fine farà lo smart working a Milano dopo la pandemia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

  • Sport

    Il nuovo logo dell'Inter

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento