Domenica, 24 Ottobre 2021
Sesto San Giovanni Sesto San Giovanni / Viale Fratelli Casiraghi

Domestica licenziata dà fuoco all'appartamento dove lavorava

Una badante di Sesto San Giovanni non ha digerito la decisione dell'anziana signora. La vendetta, però, è stata esagerata

Una badante, da poco licenziata, ha deciso di vendicarsi nei confronti dell'anziana signora datrice del suo ultimo lavoro. Il fatto, accaduto a Sesto San Giovanni, vede protagonista una donna italiana di 51 anni che, dopo esser venuta a conoscenza della fine del proprio rapporto di lavoro, ha deciso di dare fuoco all'appartamento di viale Casiraghi 273, dove appunto prestava servizio.

La donna ha versato dell'alcol sullo zerbino della casa e appiccato il fuoco. All'interno dell'appartamento però anche la proprietaria, l'anziana ha respirato parecchio fumo e solo l'intervento degli agenti della polizia e successivamente dei vigili del fuoco ha evitato il dramma. 

L'ex badante era stata licenziata perché la signora aveva riscontrato dei piccoli furti all'interno della propria abitazione. La polizia, intervenuta immediatamente, è ora alla ricerca della colpevole che, sembrerebbe, risiedere a Cinisello Balsamo. Il tutto è stato ripreso dalle telecamere interne posizionate sul pianerottolo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Domestica licenziata dà fuoco all'appartamento dove lavorava

MilanoToday è in caricamento