Sesto San Giovanni

Le farmacie comunali di Sesto San Giovanni tornano in attivo

Erano otto anni che il bilancio segnava rosso. Lunedì 20 aprile la comunicazione ufficiale del direttore generale Michele Colasanto

La comunicazione è arrivata durante la riunione della prima commissione consiliare di lunedì 20 aprile, dal direttore generale Michele Colasanto. Si tratta dell ritorno in attivo, dopo otto anni, delle farmacie comunali Sesto s.r.l..

Il preconsuntivo del 2014, che verrà definitivamente approvato lunedì 27 aprile, porta infatti il segno positivo per circa 46.000 euro: non succedeva dal 2006, tutti i consuntivi successivi erano in perdita fino a quello del 2012 che aveva portato al commissariamento dell'azienda speciale.

Il risultato è ancora più significativo, sia perché nel piano industriale che accompagnava la proposta di trasformazione in società a responsabilità limitata il 2014 era previsto ancora in rosso, sia perché l'affitto del magazzino farmaceutico, che riduce i costi, è divenuto effettivo solo dall'1 febbraio 2015.

"Le farmacie comunali sono tornate in attivo - commenta il sindaco Monica Chittò - in un tempo molto rapido, grazie all'impegno sia del comune sia di tutti coloro che vi operano. Ora viene il momento che comincino a restituire alla città quello che hanno ricevuto e tornino, nel sessantesimo della loro fondazione, a rappresentare un valore importante".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le farmacie comunali di Sesto San Giovanni tornano in attivo

MilanoToday è in caricamento