menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
 Fabrizio Marcandalli

Fabrizio Marcandalli

Bresso: sconto allo stadio per i settentrionali

Il presidente del Bresso Calcio, Fabrizio Marcandalli, va controcorrente e, non digerendo la proposta della Pro Sesto che aveva regalato l'ingresso omaggio a chi fosse nato sotto Roma, controbatte con questa idea

Il presidente del Bresso Calcio non ha digerito la trovata, attuata in serie D, della Pro Sesto. La società di Sesto San Giovanni per combattere il razzismo, aveva fatto entrare gratis allo stadio il 22 dicembre contro la Sambonifacese tutte le persone nate da Roma in giù.

Ecco, allora, la risposta di Fabrizio Marcandalli, patron del Bresso squadra di promozione lombarda: "A sorpresa durante una partita farò il 50% di sconto a chi è nato dall'Emilia Romagna in su - si legge all'interno di una sua dichiarazione sulla Gazzetta dello Sport - andrò io personalmente a controllare la carta d'identità".

Il presidente, nato il Lombardia e fieramente padano (come si vede nella sua pagina facebook), ha anche rispolverato la memoria storica: "Ho ancora in mente uno striscione dei napoletani che inneggiava al disastro del 1987 in Valtellina. Non è possibile che si ragioni in questo modo distorto sul razzismo: se un buu è verso un nero lo è, verso un bianco no; se gli insulti vanno da nord verso sud è discriminazione, se vanno in direzione opposto non se ne infischia nessuno".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento