menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Caius Adrian Lungu

Caius Adrian Lungu

Pro Sesto, prendilo: offresi calciatore romeno

Il 24enne Caius Adrian Lungu, con un passato nella serie A romena, è finito a Cremona città dove vivrà sua moglie. Il suo desiderio è continuare a giocare a calcio, senza doverla abbandonare

Caius Adrian Lungu è un calciatore professionista, nato a Timisioara in Romania nel 1989, è un centrocampista che sa giocare sia sull'esterno destro che su quello sinistro. L'anno scorso giocava in serie B del suo paese, ma solo dodici mesi prima era in forza al Vointa Sibiu, club di massima serie con il quale giocò una discreta annata. Ora l'atleta romeno si trova in Lombardia, ma non per l'ennesimo provino della sua carriera, bensì per amore.

La moglie, infatti, si è trasferita a Cremona, città nella quale studierà almeno per i prossimi anni. La sua volontà, quindi, è quella di rimanere in questa regione e fare la professione che meglio sa svolgere: il calciatore. 

"Il mio sogno - racconta in una lettera che sta facendo il giro delle principali testate locali -  sarebbe quello di trovare un ingaggio, anche al minimo di stipendio (e senza alcuna spesa d’acquisto per la società), in un club di lega pro o anche di serie D o di Eccellenza. Possibilmente in zona per continuare a fare il calciatore e poter vivere accanto a mia moglie".

"Se un dirigente di un club di calcio della Lombardia - continua nello sua missiva - fosse interessato a visionarmi, prima di prendere una decisione, mi farebbe felice. Mi metterei a disposizione del club con eccezionale entusiasmo".

Milano Today, prende carico di questo appello e lo inoltra con interesse. Squadre lombarde, e perché no anche la Pro Sesto, valutate il giovane Caius Adrian. E per una volta, nel calcio, fate vincere l'amore. 

Chi lo volesse contattare può farlo ai numeri telefonici 3280355175 o 3271667330.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento