Giovedì, 13 Maggio 2021
Sesto San Giovanni

Parte il cantiere della Città della Salute e della Ricerca

Martedì 3 dicembre sono stati inaugurati i lavori del progetto che farà sorgere il prestigioso polo ospedaliero a Sesto San Giovanni

Il governatore della Lombardia Roberto Maroni

“Nei giorni scorsi è scomparso Giuseppe Granelli, operaio della Falck e Partigiano, e vorrei simbolicamente dedicare anche a lui questa giornata di festa e speranza per il futuro”. Con queste parole il sindaco di Sesto San Giovanni Monica Chittò ha concluso il suo discorso, martedì 3 dicembre, all’inaugurazione dei lavori per la realizzazione della Città della Salute e della Ricerca sulle aree Falck di Sesto San Giovanni che si è tenuta questa mattina alla presenza del governatore della Lombardia Roberto Maroni, dell’assessore regionale alla sanità Mario Mantovani, dell’architetto Renzo Piano, dell’economista Giulio Sapelli e dei presidenti del neourologico Besta e Istituto dei Tumori Alberto Guglielmo e Giuseppe De Leo.

“Indipendentemente da tutto – ha dichiarato Monica Chittò – per i sestesi queste rimarranno sempre le aree Falck, con tutto quello che significa in termini di storia, di cultura del lavoro e della partecipazione. Queste aree, che ospiteranno il futuro della ricerca e della cura in campo sanitario, hanno contribuito a costruire la modernità nel nostro paese e continueranno a contribuire allo sviluppo di Sesto San Giovanni, dell’area metropolitana, della Lombardia e dell’Italia”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parte il cantiere della Città della Salute e della Ricerca

MilanoToday è in caricamento